Astrattismo delle origini

Queste opere nascono per ricordare concretamente al mondo dell'arte contemporanea, semmai ve ne fosse bisogno, che gli stilemi pittorici dell'astrattismo, del figurativo, del simbolismo, almeno nella loro fase embrionale, furono concepiti dall'uomo preistorico nelle caverne di buona parte del mondo. Le forme geometriche presenti nelle pitture rupestri, i simboli studiati e codificati da André Leroi Gourhan, sono rivisti, trasfigurati, idealizzati, sognati, inventati nelle opere di Andrea Benetti, per rendere omaggio alle origini dell'astrattismo, grazie alla nuova tecnica, che ha ideato.

>> CLICCA QUI PER TORNARE ALL'INDICE DELLE OPERE <<

^^